Consorzio Tutela Doc Friuli Latisana

Doc Friuli Latisana
 
Istituzionale
 
Produttori
 
Vini
 
Eventi
 
Contatti
 
Links

Statuto

Art. 15 – MODALITA’ DI VOTO
All’assemblea partecipano tutti gli associati che si trovino in regola con il pagamento dei contributi e che non siano stati sospesi o esclusi.
I voti spettanti a ciascun associato vengono calcolati proporzionalmente in base alle quantità di prodotto denunziate complessivamente per tutte le denominazioni tutelate, nella campagna vendemmiale immediatamente precedente la sessione assembleare; il numero dei voti spettanti sarà attribuito dal Regolamento interno.
Per i produttori d’uva il calcolo degli ettolitri avverrà in base al quantitativo d’uva prodotto risultante dalla denunzia di produzione moltiplicato per 0,70 (zero virgola settanta).
Ad ogni socio spetta comunque almeno un voto.
Salve le norme di legge sulla rappresentanza delle persone giuridiche, ciascun associato potrà farsi rappresentare da altro associato, da un parente od affine entro il terzo grado, o dal coniuge mediante delega scritta o da chiunque mediante procura notarile.
Ogni singolo socio non può essere portatore di delega per più di 3 (tre) associati.
Si deroga nel caso di viticoltori associati: la Cantina Sociale rappresenterà i propri soci iscritti al Consorzio; in tal caso non potrà però portare alcuna altra delega di altri soci.
Le persone giuridiche saranno presenti con il legale rappresentante a norma di legge.
I comproprietari designeranno il rappresentante che assumerà la qualifica di associato votante.
Qualora l’associato svolga contemporaneamente due o tre attività produttive il voto è cumulativo delle attività svolte, salvo quanto previsto all’articolo 17.

1 2 3 4 5 6 7 [8] 9 10 11 12 13 14 15

P.IVA 80011770304